PORTO EMPEDOCLE – Libero il macellaio Giuseppe Taormina

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Rosanna Croce, ha convalidato l’arresto di Giuseppe Taormina, 45 anni, di Porto Empedocle, il macellaio che ha sferrato 2 coltellate contro un vicino di casa lo scorso 15 aprile. Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Vinciguerra, il reato è stato derubricato da tentato omicidio a lesioni personali aggravate, e Taormina, già detenuto agli arresti domiciliari, è stato liberato e gli è stato imposto l’ obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria 2 volte a settimana.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.