PORTO EMPEDOCLE – Peggiorano le condizioni del 24enne accoltellato ad Aragona

E’ stato sottoposto a un altro intervento chirurgico, il terzo in quattro giorni, Luigi Luparello, l’empedoclino di 24 anni gravemente ferito durante una rissa scoppiata all’uscita di un locale ad Aragona. Secondo i medici dell’ospedale San Giovanni di Dio, dove il ragazzo si trova ricoverato da domenica pomeriggio in prognosi riservata, le sue condizioni si sarebbero aggravate, tanto da ritenere necessaria una terza operazione.

Intanto proseguono le indagini dei poliziotti del Commissariato “Frontiera” e dei carabinieri di Aragona per tentare di rintracciare tutti i giovani che sabato sera hanno partecipato alla rissa. Sarebbero già stati identificati alcuni ragazzi, tra i quali ci sarebbe l’aggressore.

Il questore di Agrigento, Giuseppe Bisogno, ha emesso un provvedimento di chiusura temporanea per il locale in cui è avvenuto il fatto. Pare, infatti, che, la sera della rissa, era in corso una serata danzante organizzata senza alcuna autorizzazione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.