PORTO EMPEDOCLE – Picchiò compagna e suocera, rinviato a giudizio

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha disposto il rinvio a giudizio per Libertino Vasile Cozzo, 37 anni, di Porto Empedocle. Il 30 ottobre prossimo, l’imputato dovrà comparire dinanzi al giudice monocratico Maria Alessandra Tedde per rispondere di maltrattamenti e lesioni ai danni della compagna e della suocera.  Vasile Cozzo è stato di recente condannato per avere aggredito alcuni poliziotti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.