PORTO EMPEDOCLE – Rapina, scarcerato Giuseppe Butera

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Rosario Fiore, il Tribunale del Riesame di Palermo ha annullato, per carenza di gravi indizi di colpevolezza, l’ ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Agrigento su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di Giuseppe Butera, 37 anni, di Porto Empedocle, arrestato lo scorso primo settembre per concorso in rapina con Francesco Di Stefano, 39 anni, anche lui di Porto Empedocle, a danno di un pensionato di Lampedusa imprenditore ittico rapinato a Porto Empedocle della sua borsa con oltre 123 mila euro, poi recuperati. Giuseppe Butera è stato scarcerato.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *