PORTO EMPEDOCLE – Sbarco di 1.510 migranti da un mercantile e due navi militari, coordinato dalla Capitaneria

Sale a 1.400 il numero dei migranti che oggi verrà sbarcato sul molo di Porto Empedocle. Dopo i 386 immigrati di nazionalità eritrea ed etiopica (tra cui 57 donne e 16 minori) che sono stati trasbordati in mattinata dal mercantile “Maersk Regensburg” altri 611 (tra cui 49 donne, 6 delle quali in stato di gravidanza, e 21 minori, 4 dei quali neonati) provenienti da diversi paesi dell’Africa subsahariana, del Maghreb e del Medio Oriente sono in arrivo a bordo della nave “Scirocco” della marina militare.  

Nel pomeriggio altri 513 verranno sbarcati dalla nave militare “Orione”. In totale, pertanto, ammontano a 1.510 i migranti diretti allo scalo di Porto Empedocle oggi a bordo di due unità militari e della nave mercantile. Dall’inizio dell’anno sono 5.368 i migranti sbarcati a Porto Empedocle.

“Siamo radicalmente fuori controllo in un dramma disumano. Le chiacchiere si sprecano, la credibilità delle istituzioni europee e dei governi è vacillante. Ormai siamo di fronte a numeri insopportabili”, ha detto il sindaco di Porto Empedocle, Lillo Firetto, in merito al sovraffollamento di migranti legato alla nuova ondata di sbarchi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.