PORTO EMPEDOCLE – Scippo mortale per un’anziana

Sgomento e commozione sono stati espressi dal sindaco Calogero Firetto a nome di tutta la Comunità empedoclina, in relazione al decesso dell’anziana Carolina Campisi, la novantenne che lo scorso 21 gennaio era rimasta vittima di uno scippo in via Colombo ad opera di due sconosciuti, riportando gravi lesioni tali da richiedere l’immediato ricovero in ospedale. Lesioni dalle quali purtroppo l’anziana non è più riuscita a riprendersi.
Il sindaco Firetto ha lanciato un appello a tutti i cittadini affinché collaborino con le Forze dell’Ordine in modo che gli autori di questo gravissimo episodio siano al più presto identificati e assicurati alla giustizia.
“Qualora gli autori dello scippo mortale venissero identificati e si arrivasse ad instaurare un processo penale – ha annunciato il sindaco Firetto – come Comune di Porto Empedocle ci costituiremo nei loro confronti e chiederemo un risarcimento dei danni per aver così profondamente ferito nei suoi valori l’intera comunità empedoclina”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.