PORTO EMPEDOCLE – Sesso di coppia troppo “rumoroso”, vicini protestano e scoppia la lite e arriva la polizia

La vicenda è accaduta in contrada Inficherna a Porto Empedocle dove una coppia di trenta anni in pieno atto amoroso si è vista bussare alla porta da un vicino che infastidito dai gemiti di piacere della donna ha pensato bene di interrompere l’amplesso suonando il campanello dell’abitazione degli amanti focosi e di chiedere in maniera piuttosto rude, a quanto pare, di limitare i decibel della prestazione amorosa.

Ad aprire la porta un uomo con tanto di accappatoio che non avrebbe gradito l’interruzione. Ne sarebbe nata una lite che è stata sedata dall’intervento della polizia chiamata da un altro vicino solerte e che ha impedito che la discussione degenerasse.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.