PORTO EMPEDOCLE – Spedizione punitiva contro un uomo, scoperto uno degli autori

Colpito ripetutamente con calci, pugni e con un bastone, che si è pure spezzato, nel corso di una spedizione punitiva attuata da due soggetti, per motivi personali verosimilmente per un torto subito.Vittima un 50enne di Porto Empedocle, finito in ospedale con la testa rotta, causa delle bastonate. I medici l’hanno curato e medicato. Non è grave. Uno dei due responsabili dopo un’autentica caccia all’uomo è stato individuato, rintracciato e denunciato per lesioni personali aggravate, dagli agenti del commissariato Frontiera di Porto Empedocle. Si tratta di un 52 enne, anche lui empedoclino. Acquisiti i filmati  da alcune telecamere della zona per identificare il secondo autore della selvaggia aggressione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.