PORTO EMPEDOCLE – Tentò di investire ex compagna, arrestato per sconto pena

A Porto Empedocle i Carabinieri hanno arrestato Giuseppe Sacco, 46 anni, di Porto Empedocle, destinatario di un ordine di carcerazione. Sacco sconterà 2 anni e 9 mesi di reclusione perché accusato del reato di lesioni personali aggravate. Nel settembre del 2013 ad Ancona avrebb e tentato di investire la sua ex compagna, e poi avrebbe accoltellato al ventre un pescatore intervenuto per difendere la donna.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.