PORTO EMPEDOCLE – Truffa dello specchietto: denunciata donna

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle hanno denunciato una donna, S. G., 40 anni, per truffa. Si sarebbe resa protagonista della cosiddetta truffa dello specchietto ai danni di un’impiegata empdoclina. Il fatto si è verificato l’altro ieri nel centro urbano della città marinara. Un’auto su cui viaggiavano la quarantenne e un’altra donna ha affiancato la vettura condotta dall’impiegata simulando un incidente con la rottura dello specchietto laterale. S. G. è riuscita a convincere la vittima a rinunciare a ricorrere all’assicurazione e a farsi rimborsare in contanti una cifra forfettaria. Poi l’impiegata, resasi conto di essere stata raggirata, ha denunciato ogni cosa alla polizia.  Gli investigatori hanno avviato le indagini, rintracciato l’auto della quarantenne e denunnciato la stessa alla Procura della Repubblica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.