PORTO EMPEDOCLE – Truffe con carte di credito rubate: 2 condanne e 3 assoluzioni

Il  giudice monocratico della sezione penale del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, ha condannato gli empedoclini Gerlando Spampinato, di 42 anni, a 5 anni, 1 mese e 15 giorni di reclusione, e Salvatore Borsellino, di 32 anni, a 3 anni, 2 mesi e 15 giorni di carcere. Assolti, invece, Calogero Volpe, 63 anni, Egidio Noverati, 64 anni, e Pietro Marchica, 42 anni, anch’essi di Porto Empedocle. I cinque imputati erano chiamati a rispondere di varie ipotesi di truffa. I fatti risalgono nel periodo compreso tra il 2004 e il 2007. Secondo l’accusa avrebbero utilizzato delle carte di credito rubate per effettuare acquisti nei negozi.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.