PORTO EMPEDOCLE – Un extracomunitario sgomina tre rapinatori

A Porto Empedocle, nel quartiere “Cannelle”, tre rapinatori, tutti minorenni, travisati e armati con una pistola, hanno assaltato una tabaccheria gestita da una donna. I tre malviventi hanno afferrato il registratore di cassa e si sono apprestati alla fuga quando un extracomunitario, allarmato dalle urla della commerciate, è intervenuto e si è scagliato contro i tre, strappandogli dalle mani una pistola e il registratore di cassa. Sul posto sono intervenuti nel frattempo i poliziotti del commissariato Frontiera, coordinati dal vice questore, Cesare Castelli, e della Squadra Mobile di Agrigento, agli ordini di Giovanni Minardi, che hanno circondato la zona riuscendo ad arrestare i tre banditi fuggitivi. Adesso i tre, tra i 15 e i 17 anni, sono reclusi al “Malaspina”, a Palermo. Sono assistiti dagli avvocati Peppe Aiello e Daniele Re.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.