POZZALLO – La richiesta del sindaco: “Dieci euro per ogni migrante”

Un risarcimento di dieci euro per ogni migrante che arriva a Pozzallo. La richiesta proviene dal sindaco Luigi Ammatuna. «Il Comune di Pozzallo – dice – viene risarcito fino all’ultimo centesimo per il servizio che offre ai migranti. Ma non sono risarciti gli albergatori e tutti coloro che lavorano con il turismo che negli ultimi anni ha subito un crollo vertiginoso, e quest’anno non va meglio: molti operatori si sono visti cancellare le prenotazioni per l’estate. Allora chiedo per loro un risarcimento adeguato»

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.