PRIMARIE AGRIGENTO 2020 – Non c’è storia: vince Silvio Alessi

 

Il più votato alle elezioni primarie per la scelta del candidato sindaco della coalizione “Agrigento 2020” è stato Silvio Alessi. L’ imprenditore e presidente dell’ Akragas calcio ha vinto distanziando il secondo, Epifanio Bellini, poi Peppe Vita, e poi Piero Marchetta. Riepilogo finale : Silvio Alessi 2152 voti, Bellini 808, Vita 567, Marchetta 534. L’affluenza ai 10 seggi della città è stata numerosa, circa 4000 votanti. E contro il trucco di votare in più seggi è stato registrato il codice a barre della tessera sanitaria del votante, cosicché il votante, se avesse votato anche in un altro seggio, sarebbe stato scoperto.

Come nelle previsioni, ha vinto lui, Silvio Alessi, stravincendo sui tre avversari della coalizione Agrigento 2020, uno dei quali era quello ufficiale del Pd. Alessi non ha avuto problemi in nessuna delle dieci sezioni dove si è votato, raccogliendo sempre quasi il doppio del suo diretto avversario, ovvero l’ing Epifanio Bellini che era l’unico a presentarsi come candidato ufficiale di un partito. Alessi, infatti, non ha potuto fregiarsi del simbolo di Forza Italia, che era spuntato pochi giorni prima della competizione. E’ bastato solo che la notizia fosse trapelata, che è scoppiata una guerra interna sia a Forza Italia, che nella coalizione e nel Pd. Ci sono stati scontri con interventi da Palermo e da Roma. Cosi alla fine si è preferito far presentare Alessi come rappresentante del Patto per il Territorio, una lista civica che fa capo a Riccardo Gallo, deputato nazionale di Forza Italia e del Pdr di Michele Cimino. Ma anche nel Pd e comune nel mondo della Sinistra la partecipazione di un uomo di Forza Italia, o comunque di quell’area non è stata condivisa e per questo in molti hanno preferito non dare il loro sostegno a una coalizione che non condividevano e che già oggi comincia ad avere i primi problemi. Silvio Alessi, infatti, ha stravinto e questo non è stato gradito da molti. Per Alessi, invece, ora c’è la certezza di una candidatura forte, che dovrebbe ricevere l’appoggio promesso dal Pd e, magari anche quello ufficiale di Forza Italia, che non potrebbe candidargli un’altra persona contro.


Spoglio del primo seggio, piazza Ugo La Malfa.

Questi i risultati: Alessi 362,  Bellini 102,  Vita 58, Marchetta 58.

Seggio piazza Cavour, risultato definitivo:

Alessi 254, Bellini 98, Vita 82, Marchetta 73.

Definitiva Villaseta:

Alessi 206, Bellini 103, Marchetta 37 e Vita 17.

Definitivo Giardina Gallotti:

Alessi 60, Bellini 35, Marchetta 64, Vita 1

Definitivo Piazza Don Bosco:

Alessi 233, Bellini 47, Marchetta 12 Vita 26.

Definitivo Villaggio Peruzzo

Alessi 222, Bellini 65, Marchetta 40, Vita 0.

Definitivo Villaggio Mosè:

Alessi 248, Bellini 86, Marchetta 154, Vita 51

Definitivo Porta di Ponte:

Alessi 126, Bellini 89, Marchetta 31, Vita 46

Definitivo Fontanelle:

Alessi 201, Bellini 130, Marchetta 20 e Vita 19

Definitivo Piazzale Aster:

Alessi 240, Bellini 53, Marchetta 45, Vita 192

Il risultato finale vede vincere Silvio Alessi con questo risultato:

Alessi 2152, Bellini 808, Marchetta 534, Vita 567.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.