PRIMARIE AGRIGENTO – Mariella Lo Bello:”Parta messaggio di rinascita e democrazia partecipata”.

Sulle imminenti primarie che interesseranno domani Agrigento interviene Mariella Lo Bello Assessore Regionale alla P.I. e Vice Presidente della Regione che lancia un forte appello finalizzato al superamento di diatribe e sfiducia che caratterizzano il dialogo politico.

Domani andiamo a votare per le primarie – afferma Mariella Lo Bello -, che pur essendo una forma nuova di esercizio politico della democrazia partecipata hanno finito qui ad Agrigento per essere accompagnate da tante polemiche a volte ragionevoli a volte astiose e corrosive.

In giro – continua – c’è molta rabbia per come è stata ridotta la città e  tanta sfiducia nella forza di cambiamento del voto e quindi la voglia di non andare a votare. Tutto questo -sottolinea Lo Bello – rende  problematico intanto il voto delle primarie, ma  già da lunedi si aprirà un’altra fase che chiama tutti alla responsabilità. A quella responsabilità civica ed all’apertura della porta della speranza – dice  Mariella Lo Bello.  Agrigento è allo sbando e tutte le ben note emergenze –asserisce-  costituiscono il non variabile programma di chiunque si candidi, il banco di prova per il nuovo sindaco  la giunta, il consiglio e i cittadini che- sostiene il Vice Presidente della Regione- anch’essi devono essere attivi assicurando la vigilanza sull’azione amministrativa.

Agrigento – conclude Mariella Lo Bello – ha bisogno di pace politica, di coesione sociale, di liberazione dai tanti diversi tentacoli che opprimono e che ne opprimono le potenzialità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.