PROCESSO “ALISCIANNIRA” – “Non sono mafiosi” e il giudice li assolve

Il Tribunale di Sciacca ha assolto Pietro Perzia, 67 anni, di Alessandria della Rocca, latitante, e Felice Scaglione, 80 anni, anche lui di Alessandria della Rocca, entrambi imputati nell’ ambito dell’ inchiesta antimafia cosiddetta “Alisciannira”. Il Tribunale ha disposto anche la revoca della misura cautelare a carico di Perzia e Scaglione per i quali il pubblico ministero della Dda di Palermo, Giuseppe Fici, ha chiesto 12 anni di reclusione ciascuno.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.