PROCESSO MARNA – Processo Marna. la Cassazione annulla assoluzione ex sindaco di Siculiana

La Cassazione ha annullato senza rinvio la sentenza con la quale il Gup del Tribunale di Palermo aveva disposto il non luogo a procedere nei confronti dell’ex sindaco di Siculiana Giuseppe Sinaguglia, l’ex capo dell’ufficio tecnico comunale Pasquale Amato e l’ex responsabile del servizio discarica Luigi Meli. I tre – coinvolti nell’inchiesta antimafia sfociata nell’operazione denominata “Marna” – erano accusati di avere esercitato delle pressioni sui gestori della discarica di Siculiana (il gruppo Catanzaro). Erano imputati di abuso in atti d’ufficio e interruzione di pubblico servizio con l’aggravante dell’articolo 7, ovvero per avere agevolato l’attività di Cosa Nostra. La sentenza della Cassazione è arrivata e seguito del ricorso presentato dalla parte civile (i fratelli Catanzaro) rappresentata dall’avvocato Giuseppe Scozzari. I tre dovranno adesso affrontare il processo che verrà celebrato con il rito ordinario dinanzi ai giudici del Tribunale di Agrigento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.