PROCESSO MONTANTE – Il pm chiede 10 anni e 6 mesi per l’ex leader di Sicindustria

Chiesti 10 anni e 6 mesi di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici per l’ex paladino della legalita’ Antonello Montante, ex presidente di Sicindustria. Quattro anni e 6 mesi invece per l’ex comandante provinciale della Gdf di Caltanissetta Gianfranco Ardizzone, 6 anni e 11 mesi per il sostituto commissario Marco De Angelis, 2 anni e 8 mesi per il questore Andrea Grassi, 7 anni e 1 mese per il capo della security di Confindustria Diego Di Simone Perricone; proposta l’assoluzione per il dirigente regionale Alessandro Ferrara. Le richieste sono state avanzate al termine della requisitoria, protrattasi per sei udienze, dal procuratore di Caltanissetta, Amedeo Bertone e dai pm Maurizio Bonaccorso e Stefano Luciani, nell’ambito del processo che si celebra a Caltanissetta, con il rito abbreviato, davanti al Gup Graziella Luparello, scaturito dall’operazione “Double Face”, condotta, nel maggio scorso, dalla squadra mobile di Caltanissetta e coordinata dalla procura nissena.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.