Tele Studio98

la forza dell'innovazione

Progettazione definitiva dei lavori dei lavori di completamentodella spiaggia di San Leone [FOTO]

È stato approvato, dalla Giunta Miccichè in linea amministrativa, il progetto definitivo dei “lavori di completamento, di tutela costiera e fruibilità turistica della spiaggia di San Leone in Agrigento”.

È stato approvato, dalla Giunta Miccichè in linea amministrativa, il progetto definitivo dei “lavori di completamento, di tutela costiera e fruibilità turistica della spiaggia di San Leone in Agrigento”.

Si potrà così procedere con il passo successivo ovvero la redazione del progetto esecutivo. Nessun costo per le casse del Comune, la progettazione è interamente finanziata dal decreto del 07.12.2020 del Ministero dell’Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per la Finanza Locale

«Questa seconda fase di redazione della progettazione esecutiva, ne siamo certi, sarà più rapida – afferma l’assessore Gerlando Principato – abbiamo già ottenuto, sul progetto definitivo, tutti i pareri necessari per la conformità dei lavori proposti (autorizzazione dell’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente – Dipartimento dell’Ambiente – Struttura territoriale dell’Ambiente di Agrigento/Caltanissetta, della Soprintendenza BB.CC.AA., e l’attestazione di Conformità Urbanistica)».

«Gli interventi – sottolinea il sindaco Franco Miccichè – rappresentano un importante passo per la riqualificazione del “Viale delle Dune” di San Leone, che necessità dei cambiamenti, di migliorare la fruizione e la percorribilità».

La progettazione dell’opera, dell’importo complessivo di € 3.750.000,00 euro prevede interventi che riguarderanno:

  • la demolizione del marciapiede lato monte e la realizzazione di un nuovo marciapiede, così da poter assicurare una percorrenza dello stesso in sicurezza, considerato che oggi questo a causa della scarsa manutenzione e del mancato diserbamento negli anni ha subito dei danneggiamenti tali che lo rendono poco sicuro alla marcia dei pedoni, inoltre in alcuni tratti tale marciapiede non è presente;
  • nuovo impianto di pubblica illuminazione con la sostituzione degli attuali pali in vetroresina, con dei nuovi in acciaio zincato, questo verrà posizionato nel nuovo marciapiede lato monte, rispetto ai precedenti pali i nuovi presentano un design più moderno e grazie alla loro forma curva riescono a garantire un maggiore illuminamento dell’arteria stradale rispetto ai precedenti. La scelta di ubicare la nuova illuminazione sull’altro marciapiede nasce anche dall’esigenza di eliminare il fenomeno di scarso illuminamento di alcuni tratti stradali dovuto ai rami degli alberi presenti nel boschetto che avvolgono il palo schermandolo;
  • l’eliminazione del guardrail lungo la pista ciclabile e posa di una nuova ringhiera in legno, in grado di resistere alla salsedine;
  • nuovo intonaco per rifinire i muretti, presenti in alcuni tratti, di separazione della pista ciclabile con il boschetto;
  • scarificazione del manto stradale e stesa di nuovo asfalto, avendo cura prima di stendere l’asfalto di mettere in quota tutti i chiusini dei pozzetti presenti lungo la carreggiata e nuova segnaletica stradale; sostituzione in prossimità delle fermate degli autobus delle pensiline e delle panchine;
  • raccolta e smaltimento delle acque meteoriche in prossimità della curva in fondo al viale delle dune; sistemazione di tutte le traverse che conducono all’arenile con la realizzazione di passerelle in legno così da garantire l’accessibilità alle spiagge anche alle persone con ridotta mobilità.

About The Author

Condividi