PROMOZIONE A – “Libertas Racalmuto – Partinicaudace” 1-0, decide Kujabi: interrotta l’imbattibilità della capolista

Si interrompe l’imbattibilità della capolista Partinicaudace, sconfitta dalla Libertas Racalmuto , dopo 17 giornate frutto di 15 vittorie e 2 pareggi. E’ proprio la formazione di mister Lillo Capraro ad infliggere il primo dispiacere alla corazzata della  Presidente Radicelli. Decisiva si è rivelata la rete di Kujabi al 55′ , in una gara giocata a viso aperto dal primo all’ultimo minuto. Del resto, questa Libertas , ha imparato i suoi sostenitori  e gli addetti ai lavori  che può vincere con tutti e perdere contro tutti. In casa Partinicaudace, invece, la dimostrazione che, quando successo in settimana con l’esonero sorprendente e improvviso di Perricone , forse, non è casuale. Il neo arrivato Riccardo Chico, qualora, qualcosa non funzioni, come è stato ribadito dalla società subito dopo aver preso il provvedimento, certamente, non aveva la bacchetta magica per colmare e superare le divergenza dentro lo spogliatoio. Fatalità del caso e della settimana travagliata vissuta, alla 18esima giornata arriva il primo ko stagionale contro una buona Libertas Racalmuto.

Le emozioni incominciano sin da subito al 2′ con una punizione della Libertas calciata da Kouyo che colpisce l’incrocio dei pali a portiere battuto. Ma la risposta della capolista è fulminea già al 4′  che, addirittura di legni ne colpisce due nella stess azione con Butera. per lui solo doppio palo. Al 21′ è Di Miceli a provarci con un tiro a volo di sinistro bloccato da Giardina. Al 29′ Gaglio da posizione defilata prova una conclusione a rientrare che inganna portiere e difesa locale, ma la sfera attraversa tutta la linea della porta ed esce fuori. Al 43′ la Partinicaucda eimbatte ancora contro la sfortuna, colpisce un altro palo su colpo di testa di Gaglio. Al rientro dall’intervallo, è Settecase a sfiorare il gol con una conclusione di poco a lato. Al 53′ Russo con Chimenti fuori dai pali è frettoloso nella conclusione che si perde sul fondo. Al 55′ la Libertas passa in vantaggio sugli sviluppi di una punizione calciata da Agozzino e Kujabi con un piattone ad insaccare nell’angolino. Al 67′ punizione per gli ospiti dal limite da poziione defilata, Settecase calcia  all’esterno della rete che dà l’illusione ottica del gol. Poi, tanto forcing e possesso palla degli ospiti alla ricerca di raddrizzare il risultato, ma la Libertas controlla bene e porta a casa una partita importante ai fini della classifica e del morale , anche in vista della gara di ritorno in Coppa contro il Real Rometta.

LIBERTAS RACALMUTO: Giardina, La Mendola, Cino, Jallow Basiru, Kouyo, Kujabi, Agossino, Touray(71’Saina Assan), Jammeh(84’Bojang), Russo(92′ Toure Ousman), Cozma. Allenatore Lillo Capraro

PARTINICAUDACE: Chimenti, Martino, Scrozzo(83′ Campione F.,)Lucia, Guida, Di Miceli, Daqouine, Butera(70′ palazzolo), Gaglio(56′ Dali), Settecase. Allenatore: Riccardo Chico.

Rete: Kujabi al 55′

ARBITRO: Carlo Averna di Caltanissetta

ASSISTENTI: Michele Marinaro di Palermo e Antonino Davide Vinci di Marsala

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.