PROMOZIONE – Dopo 12 vittorie di fila, Raffadali sconfitto (3-1) dalla Nuova Sancis

Inizia con il botto il 2017 nel torneo di Promozione. La capolista Raffadali dopo 12 vittorie di fila, viene sconfitta in rimonta a San Giuseppe Jato dalla Nuova Sancis. La formazione di Perricone continua a confermarsi la bestia nera delle agrigentine. Su questo campo aveva già perso con lo stesso punteggio la Libertas Racalmuto, e anche il Canicattì, conosce bene le ostilità della formazione jatese, in quando, finora, gli unici ad essere riusciti a strappare un punto dal carlotta Bordonaro. Eppure, la partita era iniziata bene per il Raffadali che trova subito il gol del vantaggio con Gennaro. I locali non si disunicono e trovano il pareggio con Gaglio su calcio di punizione. Levantino sigla la rete del 2-1 poco prima del riposo completando la rimonta. E sul finire del match i palermitani mettono il risultato al sicuro segnando la terza rete con Scrozzo. Dunque, occasione d’oro per il Canicattì che, nel caso dovesse vincere il recupero di mercoledi a Trani con il Cinque Torri agguanterebbe i raffadalesi. Mentre, la Libertas Racalmuto in caso di successo contro il Partinicaudace ridurebbe il distacco dal primo posto di 5 punti. Campionato nuovamente riaperto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.