PROMOZIONE – Per la Libertas Racalmuto inizia l’assalto decisivo alla vetta

Inizia l’assalto alla vetta per la Libertas Racalmuto, nel torneo di Promozione girone A. E’ assolutamente vietato sbagliare la gara di domani, con inizio alle ore 14.30 allo stadio comunale di Grotte, contro il Borgata Terrenove di Marsala, in attesa del match di domenica prossima contro la capolista Raffadali, che può valere una stagione. Intanto, bisognerà superare l’ostacolo Borgata, non facile, gli ospiti sono una buona squadra e sicuramente vorranno riscattare la sconfitta dell’andata. Un match decisamente importante per entrambe, la Libertas non può permettersi passi falsi, perché alla ventesima giornata difficilmente si potranno recuperare i punti persi. La formazione di Alessio Sferrazza è reduce da cinque vittorie consecutive, ha realizzato 20 punti nelle ultime 8 gare, non perde dall’undicesima giornata contro la Folgore e non ha mai perso in trasferta. Questo bilancio tra dicembre e gennaio ha permesso alla Libertas di proiettarsi nelle zone alte della classifica a tre punti dalla seconda , la Folgore, e a quattro, dalla capolista Raffadali. E non bisogna dimenticare che la Libertas è ancora in corsa in Coppa Italia, dove nei quarti incontrerà l’Atletico Catania, competizione che permette il salto in Eccellenza. Insomma, un crocevia determinante della stagione dove serve la migliore Libertas e soprattutto spirito di gruppo.  La gara di domani sarà arbitrata dal Giuseppe Bennici di Caltanissetta coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Lo Presti e Carlo Garofalo di Agrigento. Calcio d’inizio alle ore 14.30. La capolista Raffadali, domani non giocherà, la gara si disputerà il 4 febbraio grazie ad un accordo tra le due società, tutto scaturisce dalle proibitive condizioni del mare che impedisce il normale raggiungimento con il traghetto dell’isola di Favignana, mentre la Folgore gioca in casa nel derby trapanese tutto da seguire contro la rinata Castellammare.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *