PROMOZIONE – Stroncato da un infarto subito dopo la partita, muore l’allenatore del Comiso calcio

Un infarto ha stroncato Beppe Borgese, 59 anni, allenatore del Comiso calcio. E’ morto subito dopo la gara che la sua squadra ha sostenuto ieri a Marina di Ragusa contro cui ha perso per 3 a 1. La gara era valida per il torneo di Promozione siciliana.

Aveva accusato dei malori prima della gara ed era rimasto negli spogliatoi, poi nel secondo tempo sentendosi meglio si è seduto in panchina ed ha guidato per l’ultima volta i suoi uomini dal campo.

A fine gara le sue condizioni sono peggiorate e il ricovero in Ospedale a Ragusa forse è stato tardivo. Lascia la moglie e due figli.

Ex attaccante di Scicli e Comiso, aveva allenato Comiso, Vittoria e Modica, insegnava educazione fisica in una scuola media della sua città.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.