PROVVEDITORATO AGLI STUDI – 104 e riscontri, revocato trasferimento a docente di Raffadali

Il Provveditore agli Studi di Agrigento, oggi dirigente dell’ ufficio scolastico provinciale, Raffaele Zarbo, ha firmato il primo atto di revoca dei benefici della 104 a seguito degli accertamenti e delle verifiche intraprese dopo l’esplosione del caso in occasione della maxi operazione “La carica delle 104” della Procura e della Digos di Agrigento. Il provvedimento di revoca interessa una docente della scuola primaria che a fine aprile ha ottenuto il trasferimento da una scuola di Racalmuto ad una di Raffadali. Entro luglio si dovrebbero concludere i controlli medici a tappeto straordinari condotti dall’Istituto previdenziale sui beneficiari della legge 104 su tutto il territorio provinciale. Solo a termine di tali accertamenti si potrà verificare se su oltre 1900 persone che usufruiscono dei benefici della legge 104 vi sono delle persone che non ne hanno diritto.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.