RACALMUTO – Il Tar riabilita cooperativa assistenza anziani

Il Tar Sicilia, lo scorso 21 dicembre, accogliendo il ricorso degli avvocati Girolamo Rubino  e Lucia Alfieri, ha accolto l’ istanza di sospensione del provvedimento inflitto ad una Cooperativa di Racalmuto impegnata in attivita’ di assistenza agli anziani, e che e’ stata oggetto di una informativa che la Prefettura di Agrigento ha trasmesso al Comune di Agrigento sostenendo che un componente della cooperativa avrebbe rivestito anche altre cariche sociali in altre cooperative legate ad ambienti malavitosi. Di conseguenza, il Comune di Agrigento ha cancellato la Cooperativa di Racalmuto dal registro comunale delle strutture assistenziali. Gli avvocati Rubino e Alfieri hanno eccepito l’errore commesso dalla Prefettura di Agrigento, che ha attribuito la qualifica di consigliere di amministrazione al componente della Cooperativa, quando invece lo stesso e’ revisore contabile, ed e’ legato da un mero rapporto di consulenza libero professionale con la cooperativa ricorrente. Ebbene, nonostante cio’ il Distretto sanitario D1 di Agrigento ha proceduto alla cancellazione della Cooperativa dall’ Albo distrettuale degli accreditati. Ecco perche’, ancora gli avvocati Rubino e Alfieri hanno proposto un secondo ricorso per motivi aggiunti al Tar, e il Tar ha bacchettato una seconda volta la controparte, annullando la cancellazione, reintegrando la Cooperativa nell’ Albo e condannando il Distretto sanitario a pagare le spese di giudizio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.