RACALMUTO – Acqua pubblica, Ivana Mantione: “La maggioranza intraprenderà tutte le azioni per tornare alla gestione pubblica”

Ivana Mantione, Presidente del Consiglio Comunale di Racalmuto sulla possibilità di ritornare alla gestione pubblica dell’acqua afferma: “Da sempre la maggioranza ha mostrato il proprio intento di ritornare alla gestione pubblica dell’acqua, per assicurare ai cittadini efficienza ed economicità.
In consiglio comunale,  quando ancora non c’era la legge,  abbiamo votato una delibera con cui stavamo valutando di intraprendere azioni giudiziarie.

Il 25 marzo scorso ho convocato il consiglio comunale a Palermo davanti la sede dell’assemblea regionale siciliana mentre era in corso l’approvazione dei primi articoli della legge sulla gestione pubblica dell’acqua,  ed insieme ad altri comuni  abbiamo cercato di imporre un emendamento che ci consentisse di tornare all’acqua pubblica.
Siamo stati i promotori di un incontro nell’aula Giglia tra i sindaci dei comuni che hanno consegnato le reti e abbiamo firmato un protocollo d’intesa per riappropriarci delle reti.  In quella sede abbiamo stabilito di preparare uno schema di delibera da sottoporre ai consigli comunali. 

Ribadisco che la  maggioranza intraprendera’ tutte le azioni per  tornare alla gestione pubblica dell’acqua. Indubbiamente sarà un cammino arduo e tortuoso ma siamo intenzionati ad andare sino in fondo, soprattutto oggi che esiste una legge regionale che ce ne dà la possibilità”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.