RACALMUTO – Antenna vicino alla scuola: chiesti 4 rinvii a giudizio

La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio di 4 persone accusate a vario titolo di abuso in atti d’ufficio, falso e truffa. Si tratta di Calogero Marco Chiarelli, 65 anni, ex dirigente dell’Utc di Racalmuto, Genoveffa Alaimo, 83 anni, di Racalmuto, Salvatore Palermo, 47 anni, di Palermo, e Marco Oliveri, 44 anni di Catania. L’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Salvatore Vella, reiguarda presunte irregolarità che sarebbero state perpetrate nell’installazione di un’antenna per la telefonia mobile a pochi metri da una scuola elementare del paese. L’udienza preliminare è stata fissata per il 12 febbraio prossimo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.