RACALMUTO – Attesa per la visita del Ministro Cancellieri. Sgarbi:” sta snobbando Salemi”

L’ex sindaco di Salemi (Trapani) Vittorio Sgarbi si rivolge al ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri che domani sarà a Racalmuto (Agrigento), dove il Consiglio comunale è stato sciolto per mafia, come accaduto a Salemi, spiegando di trovare “irriguardoso che il ministro si rechi a Racalmuto e non ritenga suo dovere fare lo stesso con la città di Salemi”, guidata dal critico d’arte fino allo scorso febbraio. Sgarbi sostiene che Salemi è stata “ingiustamente condannata all’umiliazione di un giudizio iniquo, basato su indagini false, infondate e deviate, di forze della Polizia e di un maresciallo dei carabinieri. Lo Stato di Polizia, che si è rivelato in queste inaudite e insensate indagini umilia Salemi e i salemitani come ebrei marchiati sotto il nazismo. In queste condizioni denuncio l’atteggiamento pilatesco delle autorità dello Stato e il paternalismo compassionevole della visita a Racalmuto del ministro”. “Salemi – conclude – non è più vittima della mafia, ma di un’antimafia subdola e diffamatoria, e patisce una ingiustizia che non trova alcun riscontro in fatti, atteggiamenti o comportamenti criminali”.

Intanto, Racalmuto si prepara a ricevere domani mattina, il Ministro Anna Maria Cancellieri, nonostante le giornate di festa, tutti al lavoro per rendere accogliente la visita. Le principali strade del paese sono già state transennate e vietate al transito. Infine, sono diversi i posti di blocco delle forze dell’ordine in queste ore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.