RACALMUTO – Cda Fondazione Sciascia, Gagliardo e Pagliaro:”Il Consiglio voti Cavallaro”

Sulla prossima nomina del componente del C.d.A. della Fondazione Leonardo Sciascia  da parte del consiglio Comunale di Racalmuto

I consiglieri comunali Carmelisa Gagliardo e Sergio Pagliaro, preliminarmente, ritengono doveroso ringraziare il prof. Salvatore Restivo, per il notevole e fattivo contributo dato alla crescita ed all’affermazione della Fondazione Leonardo Sciascia.

Per decenni, è stato l’anima ed il motore della Fondazione ed oggi si fa da parte con stile e discrezione. Crediamo che i racalmutesi debbono molto al prof. Salvatore Restivo.

In merito alla elezione del prossimo componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione, in sostituzione del prof. Restivo, punto all’ordine del giorno delle prossima seduta del Consiglio Comunale, Gagliardo e Pagliaro, valutano di grande spessore  professionale e culturale l’intera terna di nomi proposta dal C.d.A.

Pur tuttavia, i consiglieri Gagliardo e Pagliaro, preannunciano il loro voto in favore del giornalista e scrittore Felice Cavallaro, uomo di notevole spessore culturale e professionale e di tenace concetto. Sempre presente a Racalmuto, animatore di tante iniziative della Fondazione Sciascia e di molte manifestazioni culturali del Comune di Racalmuto. Ideatore del progetto La strada degli scrittori,una delle poche rilevanti iniziative culturali della Sicilia, negli ultimi anni, che avrà un’importante vetrina nell’EXPO’ 2015 di Milano.

Soprattutto, racalmutese tra i racalmutesi, con forti legami affettivi con il paese e con la popolazione.

Felice Cavallaro, insieme a tutti gli altri componenti del C.d.A., darà un contributo determinante al rilancio della Fondazione Sciascia, che dopo qualche anno di appannamento, anche per le note difficoltà economiche, potrà decollare definitivamente nel panorama culturale europeo.

Per tali motivazioni invitano tutti i consiglieri comunali a votare all’unanimità Felice Cavallaro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.