RACALMUTO – Danneggiamento 40 autovetture: 2 denunciati [VIDEO]

Sono servite due settimane ai Carabinieri per incastrare gli autori dei danneggiamenti alle 40 autovetture parcheggiate lungo la circonvallazione di Racalmuto. Si tratta di due maggiorenni di 19 e 20 anni che sono stati denunciati. Fatali le riprese di un sistema di videosorveglianza del Banco di Sicilia che li ha immortalati. Per gli investigatori è stato un gioco da ragazzi sbobinare le immagini e risalire agli autori che, al momento, sono stati denunciati. Quello dello scorso 13 aprile, fu un brutto risveglio, per i proprietari di una quarantina di autovetture, parcheggiate lungo tutta la circonvallazione del paese. Utilitarie, trovate ognuna con due pneumatici forati. Da piazza del Carmelo, passando per via Roma, corso Garibaldi e altre strade e slarghi limitrofi.  Non tutte le auto posteggiate sono state prese di mira, le vetture sono state “scelte” a casaccio. Quindi, si è capito sin da subito che non si è trattato di un gesto mirato. I Carabinieri hanno avviato le indagini facilitati dalle registrazioni tratte da un punto dove i due vandali si sono fatti sorprendere dall’obiettivo del Grande Fratello, ignari che da li a poco venissero scoperti.Per loro l’accusa è di danneggiamento aggravato, continuato in concorso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.