RACALMUTO – ” Truffa ai fedeli della chiesa”, chiesta la condanna per una donna

Il pm Salvatore Cardonna ha chiesto la condanna a 2 anni di carcere per Angela Giovanna Alaimo, 58 anni, di Racalmuto. La donna è accusata di aver truffato i fedeli della Chiesa Evangelica Pentecostale. Secondo il pm la stessa “si è approfittata di gente sola e disperata che ha persino contratto mutui per pagare la cosidetta decima”. I fatti contestati al pastore della Chiesa Evangelica si sarebbero verificati tra il 2003 e il 2009. I soldi, sempre secondo l’accusa, invece, di finire nelle casse della Chiesa sarebbero finiti in quella del rappresentante legale.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.