Tele Studio98

la forza dell'innovazione

RACALMUTO – Dissequestrati i beni di Giuseppe Manta

Nell’agosto 2009 la Dia aveva sequestrato alla famiglia Manta tutti i beni ed il Pubblico Ministero ne aveva chiesto la confisca.

La V sezione della Corte di Appello di Palermo accogliendo la tesi difensiva dell’avvocato Anna Americo ha dissequestrato tutti i beni mobili (conti bancari e postali, buoni postali, depositi vari) e tutti i beni immobili (appartamenti e appezzamenti di terreno) di proprietà o riconducibili a Giuseppe Manta, 42 anni, di Racalmuto ed al suo nucleo familiare, i quali sono ritornati immediatamente in possesso degli stessi. Nell’agosto 2009 la Dia aveva sequestrato alla famiglia Manta tutti i beni ed il Pubblico Ministero ne aveva chiesto la confisca. Il Tribunale di Agrigento aveva dissequestrato solo una parte dei beni immobili, confermando il sequestro per tutti gli altri. Le indagini sono state effettuate dalla Guardia di Finanza coordinata dalla Dda di Palermo, successivamente all’arresto del Manta avvenuto il 21 luglio 2007 nell’ambito dell’operazione antimafia “Domino”, scaturita a seguito delle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia, i fratelli Beniamino e Maurizio Di Gati e di Ignazio Gagliardo.

About The Author

Condividi