RACALMUTO – E’ morta Lupita Flores, vedova del tenore racalmutese Salvatore Puma

Lunedì sera, 9 gennaio, è scomparsa a Roma, dopo anni di acciacchi, la signora Lupita Flores, vedova del tenore racalmutese Salvatore Puma (i funerali si svolgeranno oggi a Racalmuto, nella chiesa della Madonna del Monte alle ore 15.30).
Lupita Flores, qui conosciuta anche come Maria Guadalupe, è stata interprete di numerosi volti di personaggi d’Opera, ma si dedicò principalmente alla carriera del marito, assecondandone le iniziative, come la donazione alla città di Racalmuto dell’intera collezione di costumi, monili, oggetti di scena e documenti appartenuti al Tenore figlio di questa terra.
La signora Puma, dopo la scomparsa del marito, nel marzo del 2007, continuò a seguire da Roma le vicende del Museo.

Messicana d’origine, italiana d’adozione e amica della Sicilia, ha scelto Racalmuto come ultimo palcoscenico, chiedendo di riposare accanto al marito e idealmente vicina a quel teatro che accolse, ormai sei anni fa, i coniugi Puma per la realizzazione della sala dei costumi, meta di migliaia di turisti che ne apprezzano l’importanza, il valore e la singolarità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.