RACALMUTO – Elezioni comunali 2019, prima uscita pubblica del candidato a Sindaco Petrotto: Maniglia per “Racalmuto prima di tutto”

Alla presenza di amici e simpatizzanti, Salvatore Petrotto, già sindaco per tre legislature del paese dello scrittore Leonardo Sciascia, domenica 24 febbraio, presso il bar-pasticceria Parisi, ha ufficializzato la sua candidatura alle elezioni comunali del 28 aprile prossimo.

Dopo avere illustrato alcuni punti fondamentali del suo programma, Petrotto ha iniziato a raccogliere le prime adesioni per la composizione della lista dei 12 candidati al consiglio comunale e per la designazione della squadra dei 4 assessori.

Il prossimo appuntamento del candidato a sindaco di Racalmuto, Salvatore Petrotto, per iniziare a raccogliere le firme per la lista, è stato fissato per il prossimo sabato pomeriggio, alle 17:30, di fronte alla statua dello scrittore Leonardo Sciascia.

Per quanto riguarda le altre candidature in casa “Racalmuto Prima di Tutto” il gruppo che, nell’ultima campagna elettorale  ha portato al successo l’attuale Sindaco Emilio Messana, ma con il quale durante il mandato ci sono stati rapporti molto tesi tanto collocare il gruppo per ben due volte all’opposizione il nome del candidato a Sindaco è quello di Vincenzo Maniglia. Invece, il Sindaco uscente Emilio Messana non ha ancora sciolto la riserva su una sua ricandidatura con la lista Borsellino pronta a scegliere un suo candidato si profila il nome dell’attuale assessore, Cinzia Leone. Il M5S, potrebbe essere della partita con un suo candidato, possibile la ricandidatura di Luigi Falletti, ma non è escluso che questa volta , in casa grillina si scelga di non buttare nella mischia il simbolo. Al momento sembra essersi tirato fuori da una candidatura Enzo Sardo. Ma è chiaro che, ad un mese dalla presentazione delle liste può accadere anche di tutto.  

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.