RACALMUTO – Fondazione Sciascia quasi al collasso e dipendenti senza stipendio. Pagliaro scrive a Musumeci

Il presidente del consiglio comunale di Racalmuto Sergio Pagliaro scrive al governatore Musumeci nella qualità anche di assessore ai beni culturali e dell’identità siciliana, manifestando apprezzamenti per il Suo impegno degli assessori e dei Dirigenti Generali della Regione, per assegnare in tempi rapidi le somme necessarie per far fronte alle gravi emergenze economiche dei siciliani, a causa del Covid-19, ma al contempo sollecita il pagamento del contributo disposto alla fondazione Sciascia di Racalmuto per gli anni 2018 /2019 non ancora corrisposto – nella nota il presidente dell’assise di Racalmuto Pagliaro, inviata alla nostra redazione, non comprende le ragioni della mancata corresponsione del contributo già disposto e non erogato di circa € 110.0000,00 nei confronti della istituzione culturale più importante d’Italia, che ha dato tanto lustro alla Sicilia e continua a dare, tale crisi sta causando un notevole ritardo nei pagamenti degli stipendi al personale e delle fatture a maestranze e fornitori, con conseguenze devastanti per le famiglie interessate specialmente in questo periodo di pandemia – l’08 gennaio 2021 ricorrerà il centenario della nascita dell’illustre scrittore racalmutese e che si dovrà avviare la programmazione della manifestazione da celebrare.

Il presidente Pagliaro si affida alla disponibilità e sensibilità del Governatore Musumeci,invitando alla collaborazione l’onorevole Sammartimo Luca presidente della V^ commissione regionale.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.