RACALMUTO – Il Pd elegge Giuseppe Guagliano segretario del circolo

Dopo il difficile periodo segnato dall’emergenza Covid si è svolto, finalmente, il congresso del nuovo circolo del Partito Democratico, a Racalmuto. Il Partito, da oggi, ha una nuova e prestigiosa sede al centro del corso principale del paese, e Giuseppe Guagliano è stato eletto segretario! “Una carica politica che affianco a quella Istituzionale di Presidente del consorzio intercomunale G.A.L. s.c.m. in rappresentanza di Racalmuto e dell’Amministrazione Comunale – dichiara Guagliano. Del nuovo direttivo del P.D. fanno parte i sig. Sintino Giusi, Canicattì Valerio, Carmela Mattina, Michelangelo Zaffuto e Sergio Scimè; che ringrazio, unitamente a tutti gli iscritti, per la fiducia dimostratami, per l’impegno e il senso civico che hanno profuso per la riorganizzazione del Circolo. A Racalmuto, c’è sempre stato in Consiglio Comunale, almeno un rappresentante dell’area politica di sinistra o di centro sinistra. Nella passata legislatura, sull’onda di un ritrovato entusiasmo, il Partito Democratico dando un contributo decisivo per il successo elettorale, era riuscito a far eleggere il proprio Sindaco e 3 Consiglieri Comunali; E a nominare 2 assessori su 4, più la vice Presidenza del Consiglio e la Vice Sindacatura! Si erano gettate le basi per una nuova stagione di vera politica, a guida P.D., a Racalmuto. Seguirono, purtroppo, 5 anni di infausta gestione sindacale, del già segretario provinciale del P.D. che hanno portato al totale disfacimento del progetto politico di governo, e alla morte per inedia e asfissia politica del Partito, con la conseguente scomparsa, come detto, dalla scena Istituzionale! Una parentesi tristissima per tutti noi, per il Partito per la politica e per tutto il Paese! Un’esperienza da non ripetere e che possa servire come monito per il futuro! Il nuovo corso del P.D. avrà come priorità, assoluta, la trattazione di tutte quelle tematiche che riguardano le cose importanti della vita reale della Comunità. Metterò tutto l’impegno possibile affinchè la sede del Partito Democratico e il partito stesso possano diventare un punto di riferimento per tutta la comunità! Va aperto un tavolo permanente dove ragionare, confrontarsi elaborare e sintetizzare proposte riguardanti argomenti quali ad esempio: economia, lavoro, organizzazione degli Enti Pubblici, dei servizi di interesse generale, sostenibilità ambiente e territorio, cultura e patrimonio monumentale, sicurezza, solidarietà, giustizia sociale, lotta agli sprechi e molto altro ancora! L’Art. 49 della Costituzione sancisce che sono i Partiti lo strumento privilegiato per concorrere a determinare la politica ad ogni livello! L’esperienza e le dinamiche della storia politica anche recente ci hanno dimostrato la fondatezza di tale concetto. Il mio augurio, – conclude Guagliano – da segretario, e che la politica torni ad organizzarsi attraverso lo strumento dei partiti, ad ogni livello e a prescindere dall’ ideologia. E’ necessario riaffermare quel primato della politica che in un paese democratico è imprescindibile! “

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.