RACALMUTO – Introdotto il “baratto amministrativo” su proposta dell’opposizione

Passa in Consiglio Comunale la nostra proposta di introdurre il “Baratto amministrativo”, contenuto nel provvedimento che ha convertito in legge il Decreto Sblocca Italia.

L’art. 24 della legge 164/2014 afferma infatti che “ i Comuni possono definire con apposita delibera i criteri e le condizioni per la realizzazione di interventi su progetti presentati da cittadini singoli o associati, purché individuati in relazione al territorio da riqualificare. Gli interventi possono riguardare la pulizia, la manutenzione, l’abbellimento di aree verdi, piazze, strade ovvero interventi di decoro urbano, di recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzati, e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano ed extra urbano”.

Relativamente al tipo di intervento il Comune deciderà se ridurre del tutto o in parte il pagamento della TARI. Ad usufruire di tale proposta saranno i contribuenti che versano in condizioni di particolare disagio economico. Tutte le condizioni e i requisiti necessari per avere accesso ai benefici saranno disciplinati da un apposito regolamento predisposto dagli uffici.

Un altro importante traguardo poteva essere raggiunto nella adunanza del Consiglio Comunale dello scorso 4 agosto se la maggioranza, invece di rinviare la seduta, avesse consentito la regolare prosecuzione della stessa e la trattazione dell’Atto di indirizzo proposto dalla minoranza.

Abbiamo consegnato al Presidente del Consiglio una proposta di modifica al regolamento IUC relativamente alla componente TARI. Il nostro obiettivo è quello incentivare i giovani a fare impresa nel territorio. La nostra proposta consiste nell’esentare dal pagamento della TARI, limitatamente ai primi tre anni di attività, gli immobili utilizzati direttamente ed indirettamente per lo svolgimento di una nuova impresa.

Tutto il nostro impegno è rivolto alla tutela dei cittadini, soprattutto a coloro che versano in difficoltà. Il nostro obiettivo è quello di fare crescere e migliorare Racalmuto, agevolare chi crede ed investe nel territorio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.