RACALMUTO – La Presidente del Consiglio Mantione esprime disappunto alla nota dell’opposizione

Il Presidente del Consiglio Comunale di Racalmuto, Ivana Mantione, esprime il proprio disappunto riguardo a quanto detto dai consiglieri di minoranza nella nota inviata al Prefetto.

 Quale organo al di sopra delle parti, il Presidente ha sempre coinvolto la minoranza in tutte le attivita’ del consiglio, programmando le sedute consiliari di comune accordo con tutti i consiglieri e tutelandone sempre i diritti e le prerogative.

Quanto alla seduta relativa all’approvazione del bilancio di previsione 2015, non c’è stata alcuna volontà di escludere i consiglieri di minoranza. La seduta del consiglio è stata convocata in via straordinaria e urgente poiché il termine di approvazione del bilancio, prorogato al 30 settembre, era già scaduto e la macchina burocratica era paralizzata per la mancanza dello strumento finanziario

.Il gruppo di minoranza non ha partecipato alla seduta soltanto perché la data del consiglio non era confacente con gli impegni personali di alcuni consiglieri  e, di conseguenza, l’intero gruppo ha deciso di assentarsi.

Il Presidente, nel ribadire il proprio dissenso per l’atteggiamento assunto dalla minoranza, invita i consiglieri a riprendere il dialogo con l’intero consiglio nell’interesse della cittadinanza.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.