RACALMUTO – “L’arte al centro – come segno di azione e rigenerazione”

Diverse le iniziative culturali ed espositive previste nel progetto “l’arte al centro – come segno di azione e rigenerazione” che si svilupperà in varie e prestigiose sedi storiche di Racalmuto come quelle del Castello Chiaramontano, Teatro Regina Margherita e Palazzo Municipale (ex convento delle clarisse) che sottolinea appunto la centralità degli aspetti artistici e creativi come forma dinamica del fare e dell’agire ma anche di valorizzazione e rigenerazione del centro storico con le sue magnificenze di indiscusso valore storico.Un percorso espositivo, ma anche di conoscenza e promozione del territorio che inizia sabato 7 dicembre con inaugurazione alle 18,30 presso il Foyer del Teatro Regina Margherita, con la mostra “Vivere con il colore nel faro dell’arte” dell’artista e arteterapeuta Maria Lauricella, visitabile fino al 7 gennaio 2020.Si proseguirà poi al Castello Chiaramontano con la mostra personale dell’artista racalmutese Alfonso Rizzo dal titolo “il corpo e l’anima” che si inaugura sabato 14 dicembre alle ore 18,30 alla presenza del Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Agrigento Prof. Alfredo Prado, del critico d’Arte Dario Orphée La Mendola – la mostra rimarrà aperta fino al 30 gennaio 2020.Sabato 21 dicembre, sempre al Castello Chiaramontano, sarà inaugurata l’ampia mostra internazionale d’arte che coinvolgerà 15 Nazioni con oltre 50 opere in esposizione promossa dalla Goy Art Spagna guidata dal direttore artistico Gorgonio Sanjuan.Non mancheranno le iniziative collaterali e di promozione del territorio attraverso il cibo, dei prodotti e della gastronomia locale promossi dalla Euroform di Canicattì, che sabato 21 dicembre alle 19,00 presso la sala convegni del Castello Chiaramontano presenterà la maestria della lavorazione, della produzione con degustazione di sapienti piatti dal gusto e profumo delle nostre terre.A conclusione del programma che rientra nel contesto delle manifestazioni natalizie, sarà presentato venerdì 27 dicembre alle 18,30 presso la sala consiliare del Palazzo Municipale, il libro “Carlo Collodi – storia di un burattino” a cura del Prof. Salvatore Ferlita (edizioni “Il Palindromo”) con esposizione delle illustrazioni originali dell’artista Simone Stuto.Un itinerario che mette assieme Arte, Cultura, Storia, conoscenza e promozione del Territorio con le sue identità peculiari della cittadina racalmutese, volute dall’Amministrazione comunale, dal Sindaco Vincenzo Maniglia ed in particolare dall’Assessore alla Cultura Enzo Sardo, curate da Piero Baiamonte già in precedenza direttore artistico e curatore di diverse mostre ed iniziative culturali del Castello Chiaramontano, che si vanno ad aggiungere alle manifestazioni previste in occasione delle festività natalizie e che confermano la cittadina racalmutese punto di riferimento e di attrazione turistica consolida negli anni. per info: 0922 948820

Condividi
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    31
    Shares
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.