RACALMUTO – Molestie telefoniche due donne denunciate

Due donne denunciate dagli agenti del locale Commissariato di polizia di Stato per molestie telefoniche e minacce. Si tratta di una trentenne residente in città e di una 21 enne di Racalmuto. La vicenda è legata ad una storia d’amore finita tra un uomo ed una donna entrambi di Canicattì e dalla quale aveva avuto un figlio.
La donna, infatti, dopo la separazione dal suo ex compagno non aveva più permesso a questo ultimo ed ai familiari di lui di vedere il bimbo. Per questo motivo nei suoi confronti erano iniziate delle telefonate minacciose effettuate dalla ex cognata e dalla nuova compagna del suo ex che si è trasferito al Nord. La donna si è rivolta alla polizia che quindi ha provveduto a denunciare l’ex cognata e la nuova compagna del suo ex convivente per minacce e molestie telefoniche. Un reato, quest’ultimo sempre più dilagante che – come testimonia questa vicenda – non coinvolge solo mariti e mogli, specie se separati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.