RACALMUTO – Pensionato vince alle slot machine ma viene picchiato e rapinato: arrestato sorvegliato speciale

Avrebbe rapinato un pensionato settantenne della vincita – una ventina di euro circa – fatta poco prima in una slot machine o comunque in una “macchinetta” dello stesso genere. Un pensionato che sarebbe stato colpito violentemente al torace ed è finito per terra. Il pensionato, subito soccorso, venne portato all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì, mentre i carabinieri della stazione di Racalmuto avviavano l’attività investigativa, sfociata con l’ arresto Salvatore Puma, 42 anni, sorvegliato speciale. Ad eseguire la misura cautelare sono stati proprio i carabinieri della stazione di Racalmuto, coordinati dal comando compagnia di Canicattì. L’uomo, è stato trasferito alla casa circondariale “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento.   La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto e ottenuto la misura cautelare in carcere per l’uomo. Misura che è stata, appunto, già eseguita dai carabinieri. Tutto sarebbe accaduto lo scorso 4 marzo in un bar di viale Hamilthon

Condividi
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.