RACALMUTO – Pubblicata graduatoria di borse lavoro: compenso 480 euro al mese

Si  tratta di strumenti finanziati tramite la legge 328 del 2000, risalenti al Piano di Zona Rimodulato del 2006/2007, diretti a promuovere l’inclusione sociale e lavorativa di soggetti in condizioni di disagio economico.

“Sono state istruite circa 240 istanze – dichiara l’assessore ai servizi sociali Carmela Matteliano. Tale dato ci fa capire quanto alto è il bisogno delle famiglie, nel nostro paese, che versano in condizione di grave disagio economico.”

“L’ufficio dei servizi sociali grazie anche alla presenza dell’assistente sociale dott.ssa Eleonora Bordonaro ha effettuato un minuzioso monitoraggio delle famiglie che versano in grave condizione economica e sociale. Obiettivo dell’amministrazione è quello di dare risposta a tutti seguendo il criterio della circolarità.”

“Potremo offrire a sessantasei persone e alle loro famiglie un ausilio temporaneo per affrontare le difficoltà economiche – afferma il sindaco Emilio Messana. I borsisti selezionati saranno inseriti in aziende, associazioni o enti che hanno dato la loro disponibilità, operanti nel nostro territorio. E’ previsto un compenso di €. 480,00 mensili, per 20 ore settimanali.”

“Stiamo lavorando – conclude l’assessore Carmela Matteliano – per avviare nuove borse lavoro e progetti di servizio civico, per estendere le misure di assistenza a tutti i soggetti censiti dai nostri servizi sociali.”

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.