RACALMUTO – Si alla proroga per i 10 contrattisti [video]

Una buona notizia per i dieci precari in servizio al Comune di Racalmuto il cui contratto di diritto privato scade il prossimo 31 marzo e per i quali non si era ancora trovata una soluzione. Quella che potrebbe essere la soluzione al problema, almeno per il momento, è arrivata ieri pomeriggio al termine dell’incontro svoltosi alla Regione e promosso dal segretario regionale dei precari della Cgil, Lillo Sanfratello, insieme al segretario della Cgil Funzione pubblica, Alfonso Buscemi, i tre commissari che amministrano Racalmuto, il ragioniere capo, la Funzione pubblica regionale della Cisl e i funzionari regionali Corsello e Li Volsi. Sono stati proprio i funzionari della Regione a “tranquillizare” i colleghi del comune di Racalmuto ribadendo che il percorso intrapreso per garantire la prosecuzione del rapporto di lavoro fino a dicembre 2014, è praticabile. Venerdi è inoltre previsto un incontro con i revisori dei conti e visto che è stato stabilito che non ci sarà aggravio di costi, si potrà procedere con la proroga del servizio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.