RACALMUTO – Tentata rapina, 40enne assolto per non avere commesso il fatto

“Assolto per non avere commesso il fatto”, con questa formula è stato assolto dal Tribunale di Agrigento, prima sezione penale, con presidente Wilma Angela Mazzara, il racalmutese Gianluca Taibi, 40 anni, difeso dall’Avvocato Ninni Giardina del foro di Agrigento. L’imputato, adesso assolto, era stato arrestato ai domiicliari il 7 luglio del 2018 , accusato di aver fatto da presunto palo in una tentata rapina avvenuta a Grotte , ai danni di un bar, in via Garibaldi, il 10 aprile dello stesso anno. La sua partecipazione all’episodio delittuoso sarebbe stata confermata dalle immagini di video-sorveglianza della zona ispezionate dai Carabinieri. Ma dopo quasi 3 anni ecco arrivare il verdetto che vede Gianluca Taibi scagionato con l’assoluzione piena sulla vicenda.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.