RACALMUTO – “Uomini in scarpe rosse” manifestazione dell’Arci Arcobaleno [FOTO][VIDEO]

Il circolo Arci Arcobaleno di Racalmuto con la sua Presidente Angela Martorana ha organizzato con il patrocinio del comune di Racalmuto, la manifestazione “Uomini in Scarpe Rosse “, contro la violenza sulle donne . Uomini che parlano ad altri uomini .

La manifestazione si è svolta anche in diverse città di ‘Italia , finalmente gli uomini si stanno organizzando per condannare ogni forma di violenza perpetrata nei confronti della donna. Finora in piazza , nei cortei , in ogni forma di protesta protagoniste soprattutto sono state le donne .

Il corteo si è radunato in piazza del Carmelo e ha percorso via Asaro , Corso Garibaldi e si è concluso in via della Repubblica , davanti la targa che l’ ‘Arci ha dedicato alle vittime di femminicidio . Per chi sarà era sprovvisto di scarpe rosse , per chi non è riuscito a verniciare un paio di scarpe vecchie , l’Arci Arcobaleno ha messo a disposizione copriscarpe rosse , è obbligo ad indossare la mascherina rossa , . Uomini , siamo consapevoli che un corteo non basta per contrastare la violenza ,- dichiara Angela Martorana. ma è un simbolo di solidarietà , vicinanza , condanna . Purtroppo è un problema maschile. Uomini e donne uniti per una giusta causa . Il circolo Arci Arcobaleno vi invita calorosamente a partecipare al corteo in fila indiana . Noi donne vi saremo accanto grate .

La manifestazione ha goduto del patrocinio del Comune di Racalmuto, presente l’assessore allo Spettacolo , Sport , verde pubblico, decoro, politiche infantili, giovanili, che ha seguito tutte le fasi della manifestazione. Angela Penzillo si è dichiarata particolarmente soddisfatta per la riuscita della manifestazione nonostante le avverse condizioni meteo con pioggia battente per tutta la mattinata. “E’ giusto anche noi dovevamo dare un segnale – dichiara Angela Penzillo- non solo gli uomini, le donne, ma anche e soprattutto l’amministrazione comunale. Nonostante il maltempo non abbiamo desistito a portare avanti questa iniziativa , insieme agli studenti della scuola Superiore Fermi guidati dalla docente Tiziana Messina, di Racalmuto che hanno partecipato alla sfilata, per le vie del nostro paese. E’ un giorno particolare sicuramente, con la pandemia questo fenomento si è alterato notevolmente all’interno delle famiglie, e non potevamo dare un segnale. Oltre a questa manifestazione, l’amministrazionesi sta adoperando aderendo ad un progetto importante “Don’t touch “contro tutte le violenze , e non a caso proprio oggi diamo questo segnale anche noi” conclude l’assessore Penzillo.

In prima linea anche la locale stazione dei Carabinieri con a capo il Comandante, il Maresciallo Alessandro Costa e i suoi uomini.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.