RACALMUTO – Visita istituzionale del Presidente della Regione Musumeci [FOTO]

Puntualissimo alle ore 18, accompagnato dalla sua scorta , il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, è arrivato a Racalmuto per una visita istituzionale. Il paese del noto scrittore Leonardo Sciascia, dove tra l’altro, domani mattina parteciperà ad una iniziativa organizzata dalla Casa di Sciascia, lo ha accolto come meglio non poteva.

Il Sindaco Vincenzo Maniglia in testa , insieme al suo gruppo assessoriale composto dal Vice Sindaco Angelo Curto e dagli altri assessori Angela Penzillo, Enzo Sardo e Antonino Lauricella e Il Presidente del Consiglio, Sergio Pagliaro. Il gruppo dell’opposizione capeggiato da Cinzia Leone, insieme ai consiglieri comunali, Valentina Zucchetto e Angelo Di Vita, e tutti i consiglieri comunali. Nel corso del suo intervento, seppure breve ma scorrevole e molto dettagliato, come sempre, nell’aula consiliare di Racalmuto, il Governatore Musumeci si è soffermato su diverse tematiche.

In primis la questione pandemia che vede attualmente la Sicilia relegata in zona gialla. Musumeci ribadisce che la linea del rigore non è mai troppa, e che la via del vaccino è l’unica via d’uscita, serve assolutamente dare credito e fidarsi della scienza. “Beviamo la Coca Cola e non sappiamo cosa c’è dentro, quanti vaccini ci sono stati somministrati in questi anni, senza sapere mai nulla in merito.

Poi, ha toccato il delicato tasto della situazione idrica, con la nascita dell’Aica in cui la stessa Regione Siciliana si è fatta garante di un prestito a fondo perduto , perchè il prezioso liquido non deve mai mancare a nessuno, e i fatti in questo momento stanno dando ragione all’azienda idrica dei comuni agrigentini. Le strade dissestate della nostra isola non sono di nostra pertinenza ha ribadito Musumeci, sono o provinciali o statali, ma noi da anni sollecitiamo lo Stato perchè si arrivi alla manutenzione e riparazione delle nostre arterie. E ancora, Musumeci ha ribadito insistentemente all’amministrazione comunale di adoperarsi per partecipare ai tanti bandi che danno uno sbocco nello sviluppo territoriale. In me avete un interlocutore serio, una persona perbene, io non ho mai guardato a nessun colore politico, quando si amministra, il Governatore ha il compito e dovere di non guardare gli schieramente. In altri tempi, mi avrebbero chiesto di che colore politco è il Sindaco in cui mi trovo questa sera, Ma io del Vostro Sindaco Maniglia non so neppure a che schieramento appartenga.

Infine, Musumeci ha rafforzato il concetto che nessuna amministrazione deve essere mai lasciata sola, e che il concetto di infierire sull’amministratore è una vecchia logica. Pertanto, Racalmuto come il resto della provincia, conta anche la presenza di due assessori regionali agrigentini, per l’occasione anche presenti: Giusy Savarino e Marco Zambuto. Ma vi assicuro ha concluso Musumeci, che potete contare anche su tutti gli altri assessori regionali non di pertinenza del vostro territorio. Musumeci, poi , è stato accompagnato al teatro Regina Margherita da poco riaperto e alla Fondazione Sciascia dove si è intrattenuto per quasi un’ora, con rinfresco finale e degustazione del tarallo, prodotto tipico racalmutese, il tutto offerto e organizzato dal Bar Melody di Beniamino Lauricella.

Era presente anche l’onorevole Giuseppe Catania, attuale Presidente dell’Esa Sicilia. Domani mattina, il Presidente Musumeci farà ritorno a Racalmuto per l’iniziativa della Casa Sciascia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.