RAFFADALI – Il Comune garantisce gli abbonamenti agli studenti pendolari

Nessun ritardo, nessun disagio. Sul fronte del supporto ai servizi scolastici, l’Amministrazione comunale di Raffadali si sta muovendo in modo tempestivo ed efficace. Dopo avere assegnato puntualmente le cedole librarie e dopo avere offerto gratuitamente il pasto caldo ai bambini le cui famiglie non possono economicamente permetterselo, ora è pronta a collocare un altro importante tassello. E’ in grado di dare una risposta concreta e immediata ai pendolari. A partire dal primo ottobre  infatti gli studenti riceveranno la tessera per l’abbonamento gratuito del trasporto, valida per l’intera durata dell’anno scolastico 2013-2014.

“Abbiamo fatto un altro significativo sforzo – spiega il sindaco Giacomo Di Benedetto – per evitare alle famiglie, specie in questo particolare momento di crisi economica, di mettere  mani al portafogli. Sin da subito i loro figli potranno viaggiare, per raggiungere le sedi degli istituti dove frequentano,  senza pesare ulteriormente sul bilancio domestico. Il diritto allo studio è sacro – osserva Di Benedetto – è un concetto di base, fondamentale, che noi non perderemo mai di vista. Lo abbiamo dimostrato e continueremo a dimostrarlo con i fatti, con l’azione quotidiana e con l’assunzione di responsabilità, grazie anche al sinergico lavoro del Consiglio comunale”.

E a proposito di scuole, l’Amministrazione comunale ha stanziato dei fondi per assicurare la manutenzione e la gestione dell’attività didattica delle tre realtà che operano a Raffadali. Le risorse sono state assegnate al Primo Circolo Garibaldi, all’Istituto Comprensivo Galilei  e all’Istituto Comprensivo Manzoni.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.