RAFFADALI – Scoperto un “baby” ladro seriale, autore di 4 furti. Aveva il bottino a casa.

I Carabinieri della stazione di Raffadali hanno denunciato un giovanissimo ladro “seriale”. Si tratta di un ragazzino di 14 anni di Raffadali, incastrato soprattutto da numerosi filmati registrati da telecamere di video-sorveglianza, che hanno testimoniato quattro episodi di furto in due mesi. Il primo ad inizio agosto, ai danni di un negozio di telefonia di Raffadali, dove sono stati asportati vari telefoni cellulari per un valore di circa 5mila euro. Poi, un furto in abitazione dove sono stati arraffati denaro contante, circa un centinaio di euro, gioielli tra collane e un bracciale in oro, ed un telefono cellulare. Poi un altro furto in abitazione, sempre a Raffadali, in cui sono stati sottratti 7 pregiati cardellini del Venezuela (del valore stimato di circa mille euro) ed infine, un furto ai danni di un bar del centro, in cui sono stati rubati i soldi (circa 50 euro) contenuti nella cassa. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i Carabinieri sono riusciti anche a recuperare gran parte della refurtiva ed a restituirla ai legittimi proprietari. A seguito di tale escalation di furti commessi, il Tribunale per i Minorenni di Palermo ha disposto nei confronti del giovane la misura cautelare del collocamento presso un’apposita comunità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.