RAVANUSA – In agitazione i 102 precari, comune chiuso

A Ravanusa i precari sono in stato di agitazione, si astengono dal lavoro e il Comune “chiude” per due giorni perché non potrà garantire i servizi. Accade a Ravanusa, dove su una pianta organica di 150 dipendenti 102 sono precari. Lavoratori che, dopo l’impugnativa della Finanziaria da parte del commissario dello Stato, vedono arenare la loro stabilizzazione. Il Sindaco Armando Savarino, ha avvisato i cittadini che oggi e domani si potranno registrare dei disagi nell’erogazione dei servizi, mentre i lavoratori socialmente utili hanno occupato l’aula consiliare e ieri notte hanno dormito in municipio.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.