RAVANUSA – “Abuso d’ufficio”,: assolti preside e insegnante“

 

Il preside dell’istituto comprensivo “Manzoni” di Ravanusa, Francesco Provenzano, e l’insegnante Davide Cammilleri, sono stati assolti “perché il fatto non sussiste” dall’ipotesi di reato di abuso d’ufficio.

A pronunciare il verdetto è stato Giuseppe Melisenda Giambertoni, presidente della prima sezione penale del tribunale di Agrigento.

I due erano imputati per delle nomine del sostegno che erano state ritenute illegittime. Il collegio di difesa, costituito dagli avvocati Alessandro Martorana, Vito Provenzano e Daniele Cammilleri, dopo avere prodotto una corposa documentazione, ha chiesto l’assoluzione per gli assistiti. Secondo i legali, infatti, è dimostrato che il preside Provenzano si è adoperato per garantire l’istruzione agli alunni disabili. A chiedere l’assoluzione per gli imputati è stato anche il pm Carlo Cinque. 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *